La presa in carico

Il secondo passo che i genitori devono compiere dopo il primo contatto è la richiesta di presa in carico del loro bambino all’Associazione , la quale provvederà a pianificare con il supervisore specializzato un workshop teorico-pratico della durata di 21  ore a cui farà seguito la redazione di una programmazione specifica per il bambino.